Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Nightmare 2 – La rivincita’ Category

13034_big

Robe a caso che non interessano a nessuno. Sono malamente andata in fissa per gli M83. Davvero. Non lo capisco neanche bene io perché. Devo solo aspettare che mi passi prima di comprare un cd (che presumibilmente ascolterei a ripetizione per un mese e poi mi dimenticherei di avere). Aspettare. Questa è la chiave. Non assecondare qualsiasi raptus pseudoadolescenziale mi colga. Possiamo farcela.

Sto finalmente arrivando alla fine di una raccolta di racconti di Carver che ho iniziato tipo due secoli fa. E non perché non mi piaccia ma perché i racconti sembrano fatti apposta per leggere altre cose in mezzo e i tempi si allungano. Almeno, io mi faccio sempre fregare da questo aspetto. Probabilmente anche questo è un problema solo mio.

L’altra settimana ho finito Breaking Bad. Doveva pur succedere, prima o poi. Mi ci vorrà un po’ per elaborare la perdita di una delle serie migliori di sempre.

Anche nell’ottica di rielaborare, mi son finalmente decisa a iniziare True Detective. Verrà il giorno in cui riuscirò a dire qualcosa di diverso da aaaaawwww! Ma non è questo il giorno.

Ho pure iniziato la seconda stagione di Sons of Anarchy e avrei lunghe dissertazioni in merito ai meccanismi di definizione di un antagonista, ma prima volevo fare un post decente sulla prima stagione e vorrei andare con ordine per non disturbare le mie tendenze compulsive.

E niente. Magari la smetto di cazzeggiare e arrivo anche al film.

Ebbene sì. Ormai sono avviata e quindi l’idea è quella di vederli (e propinarveli) tutti.

Nightmare 2 – La rivincita. La rivincita dddeche? Il titolo originale è A Nightmare on Elm Street Part 2: Freddy’s Revenge. Vendetta. Non rivincita. Non è una dannata partita a rubamazzo.

Regia di Jack Sholder, del quale credo di aver visto anche L’alieno del 1987 ma che non per questo risulta meno dimenticabile.

Il film è arrivato nel 1985, sull’onda del successo del primo Nightmare ed è tutto sommato un seguito che tenta di replicare il primo più che di aggiungervi nuovi sviluppi.

Stessi luoghi, cinque anni dopo. Stessa casa su Elm Street, che ovviamente conserva le tracce della sorte della povera Nancy Thompson. E, soprattutto, ne conserva pure il diario.

Altri adolescenti, altri incubi, ma il meccanismo di base è sempre lo stesso.  Con una variante. Freddy adesso può possedere un corpo come un demone in piena regola e si impossessa del povero Jesse Walsh che, prima di capire esattamente cosa gli sta succedendo, ha già fatto fuori qualcuno.

Accanto a lui c’è Lisa, la sua ragazza, interpretata da Kim Myers, nota (quasi) unicamente per la sua notevole somiglianza con Meryl Streep – cosa per la quale pare l’abbiano tormentata fino allo sfinimento con domande su eventuali (e inesistenti) legami di parentela.

A differenza del primo (e di molti altri film di Wes Craven, se è per questo) non è uno slasher perché non c’è un vero gruppo di partenza.

Effetti speciali sempre piuttosto plasticosi e tutto sommato meno creativi rispetto al capitolo precedente.

La faccenda della possessione non è una brutta idea ma visivamente è un po’ pasticciata, con Jesse che un po’ è lui, un po’ diventa Freddy, un po’ porta fisicamente Freddy dentro di sé. Finché si trattava di sogno che sconfinava nella realtà il passaggio tra l’assurdo e il reale era paradossalmente più plausibile. In questo modo si perde un po’ l’effetto straniante della dimensione onirica. Si perde la duplicità di piani e si rimane solo in una realtà in cui vengono fatte succedere cose soprannaturali. Che è ben diverso dal presupposto originario. E anche più banale.

D’altronde lo spirito di questo primo seguito pareva essere suppergiù quello di ‘abbiamo trovato un cattivo che ha avuto successo nel fare paura. Riutilizziamolo’.

Nel complesso però si fa guardare. Il ritmo è veloce e incuriosisce.

Freddy è sempre interpretato da Robert Englund, che sarà l’unico elemento del cast a non cambiare mai attraverso tutti gli episodi.

Cinematografo & Imdb.

immagine_nightmare-2-la-rivincita_13323

nightmare-2-la-rivincita-mark-patton-in-una-sequenza-del-film-230221

hqdefault

immagine_nightmare-2-la-rivincita_13329

immagine_nightmare-2-la-rivincita_13333

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: