Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Drive’ Category

12032402_Drive_02

Poco da fare, Ryan Gosling è dannatamente adatto a questo genere di ruoli.

Cattivi ma non detestabili. Solitari, chiusi. Umani, a dispetto di quello che potrebbe sembrare, di quell’umanità che oscilla tra le dita intrecciate sulla leva del cambio e la scena dell’ascensore.

Stuntman automobilistico, meccanico sottopagato in un’officina e, a tempo perso, autista per criminali. Definizioni che inquadrano solo in parte il protagonista.

C’è il curioso rapporto che si instaura con Irene (Carey Mulligan), la sua vicina di casa, e con suo figlio. C’è l’equilibrio già fragile che si frantuma quando il marito di lei esce di prigione.

Ci sono le inquadrature lunghissime e i dialoghi ellittici, quando non inesistenti. Dialoghi fatti di non detto e – cosa che adoro visceralmente – di frasi interrotte, spezzate, lasciate cadere nel silenzio. C’è tantissimo silenzio.

C’è l’espressione impassibile di lui e c’è il suo sguardo. C’è una follia latente e nascosta in quello sguardo. Pronta a riaffiorare alla prima occasione.

E c’è una colonna sonora fighissima (Cliff Martinez) e dai toni terribilmente anni Ottanta.

Mi sono persa Solo Dio perdona e mi sono consolata con questo.

Miglior regista nel 2011 a Cannes, sfiorata una Palma d’Oro che sarebbe stata meritatissima e che forse è sfumata a causa delle polemiche sulle scene di violenza. Che, guarda caso, si sono ripetute anche quest’anno.

In realtà la violenza c’è eccome, ma non è così esplicita da essere disturbante da un punto di vista meramente visivo. Riguarda più la prontezza e la forza dei gesti. Il senso di brutalità – a volte immotivata – che lascia. E il fatto che non sia mai del tutto sotto controllo.

Refn è un regista che conosco relativamente poco ma che adoro per il taglio diversamente hollywoodiano dei suoi lavori.

Gran film e grande parte per Ryan.

Cinematografo & Imdb.

drive-nicolas-winding-refnj

drive-

Read Full Post »

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: