Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘La progenie’ Category

Ho trascorso una consistente parte della mia adolescenza cercando di trasformarmi in Lestat de Lioncourt e vivendo letteralmente all’interno delle Vampire Chronicles di Ann Rice. Ne deriva che sull’argomento vampiri sono piuttosto suscettibile. Diciamo che da quando sono uscita dalla fase non mi sono più avvicinata all’argomento, mantenendo intatta l’idealizzazione di tutta una serie di connotazioni. Per dire, ho saltato a piè pari tutti i vari Twilight e derivati e proprio non ce la posso fare a pensare di avvicinarmici.

Posto questo, La Progenie non ha niente a che vedere con la nuova ondata di vampire-harmony.

Un po’ horror, un po’ thriller, ha un approccio quasi kingiano all’argomento. Ritmo serrato, molto cinematografico – come d’altronde era logico aspettarsi visti gli autori –, pesca nel classico Dracula lo rielabora in versione virale-epidemiologica (con una discreta dose di splatter) e lo catapulta nello scenario da catastrofe per eccellenza, Manhattan.

E’ un libro che prende. Azione pura. Storia pura.

E’ il primo di una trilogia; segue La caduta e giusto oggi ho comprato il terzo volume Notte eterna, uscito da poco.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: