Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘P. Virzì’ Category

Ella e John sono due anziani coniugi.

Hanno vissuto una lunga vita insieme. Hanno due figli grandi e ben sistemati. Hanno dei nipoti.

E hanno un camper. Un vecchio Winnebago degli anni Settanta su cui hanno fatto viaggi e vacanze per anni e che Ella ha soprannominato il Leisure Seeker (il cerca sballo).

Lui è un ex docente universitario con disturbi della memoria. E’ piuttosto energico e ancora (abbastanza) in grado di guidare, solo, per la maggior parte del tempo non si ricorda più niente. Né il nome di moglie e figli, né dove si trova e perché. Si ricorda le parole di Hemingway, quelle sì.

Lei è energica e lucidissima ma qualcosa non va e ad attenderla ci sarebbe una terapia che dovrebbe portarla via di casa.

Senza dire niente a nessuno – tanto meno ai figli – Ella e John partono con il loro camper non revisionato per una vacanza improvvisata, sulle tracce dei fantasmi delle vacanze passate, sulla scia dei ricordi di una vita intera trascorsa insieme.

Non ho visto molto di Virzì ma quel poco che ho visto finora mi è sempre piaciuto.

Nonostante le apparenze e i panni della commedia, Ella & John non era un film facile da tenere insieme.

La regia di Virzì e le fantastiche interpretazioni di Donald Sutherland e Helen Mirren – candidata ai Globes come miglior attrice in un film commedia –  riescono a tirarne fuori un piccolo capolavoro di delicatezza e nostalgia.

L’unione fortissima tra loro due, l’enorme e pesantissimo – nel bene e nel male – bagaglio di vita condivisa, quella complicità e quella conoscenza dell’altro che viene fuori nei gesti semplici delle necessità quotidiane.

C’è molta verità, di quella verità scomoda del decadimento fisico ma il tono del film non cede mai, non perde mai l’equilibrio e non diventa mai patetico o realmente drammatico, non scade mai nel cliché. Un velo di tristezza, forse un po’ di malinconia, ma soprattutto si ride, con Ella & John.

Ha quella rara capacità di dirti le cose come stanno riuscendo comunque in ogni caso a farti vedere la scintilla di bellezza che si nasconde ovunque.

E non è una cosa da poco.

Cinematografo & Imdb.

Annunci

Read Full Post »

Sono appena riuscita a guardarmi il motogp di domenica avendo schivato notizie dei risultati fino ad oggi. Sono orgogliosa di me.

Ciò detto, io seriamente, stavo cercando di concentrarmi sull’argomento di un post, ma sono troppo distratta da queste belle cose qui.

2013-09-29 15.26.13

Placebo in Rai a Milano domenica scorsa, a Quelli che il Calcio.

Mi chiedevo perché mai continuino ad andare a questi programmi di merda, ma quando ho cercato di proporre un’alternativa il desolante panorama televisivo italiano mi ha disarmata.

Poi. Segnalazione.

31tff_orizzontale_medium

Nuovo direttore Paolo Virzì, il che promette bene.

Qui il sito ufficiale, anche se non è ancora disponibile il programma completo.

Sperando di non perdermi tutto quanto come l’anno scorso.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: